fb track
cave-marmo-carrara-2
thumb_up

White Carrara Downtown

Torna dal 1° al 9 giugno la terza edizione della kermesse che veste a festa la città del marmo e ne racconta la storia

Nel mese di giugno White Carrara Downtown, seguendo la modalità della fiera diffusa, propone passeggiate culturali, concerti e degustazioni, il tutto per riscoprire la terra del marmo, nel quale Michelangelo trascorse complessivamente due anni per frequentare i “maestri del cavar marmi”.

La storia, la cultura e le eccellenze di Carrara e dintorni vengono messe in risalto da percorsi d’arte, laboratori artigianali aperti al pubblico, escursioni alle cave in fuoristrada, spettacoli, scultura all’aperto ed enogastronomia. Inoltre, speciali pacchetti turistici permettono di esplorare il territorio attraverso percorsi guidati e tematici.

Nelle scorse edizioni è stato possibile assistere a concerti nella spettacolare cornice delle cave Apuane come quello di Goran Bregović. Hanno aperto le loro porte 80 fra i migliori laboratori, studi e atelier in cui operano oltre 200 artisti: un’occasione unica per vedere l’arte nei luoghi in cui l’arte stessa viene creata, con la partecipazione attiva di scultori, pittori, grafici, ceramisti, fotografi, designer, architetti, giovani emergenti ed artisti affermati di ogni parte del mondo.

Poi, per provare l’esperienza di scoprire i segreti di un’antica città ricca di storie, memorie e opere d’arte, vengono organizzate numerose passeggiate culturali, un modo differente di fare cultura camminando lungo le strade, incontrando le persone, guardando le vetrine circondati da antiche mura, monumenti e botteghe con scorci inediti, luoghi segreti, spazi pubblici o privati che narrano la storia del Marmo di Carrara e della sua gente.

La manifestazione sarà caratterizzata da un percorso museale urbano, con installazioni, opere in marmo e mostre di arte contemporanea, fra le quali anche due esposizioni di artisti internazionali a cura dell'associazione Vôtre. Tra gli spettacoli, la sera dell'8 giugno la cava Lazzareschi farà da sfondo per 'The Legend of Morricone' tributo alle grandi musiche del maestro a cura della Ensemble Symphony Orchestra. In programma anche le lezioni di scultura a mano 'En Plein Air' con gli studenti dell'Accademia di belle arti che scolpiscono all'aperto davanti ai visitatori.

Infine non mancherà un blogger tour a cui parteciperanno Anna Pernice e Alessandro Marras. Fanno parte del gruppo anche la giovane friulana Federica Xotti, Federica Damasco, Maria Marika Stano e il gradito ritorno di Antonietta Bandelloni, attiva partecipante alla serata del Marble Café dedicata a Michelangelo durante la scorsa edizione.

Organizzazione
IMM/Carrara Spa
Tel. 0585787963
&
nei dintorni
people
Le voci della rete
Carrara
Un'idea sospesa tra Castello Malaspina, lardo di Colonnata, mare e Alpi Apuane
Se Carrara è da sempre conosciuta come la città del marmo un motivo c’è. L’identità di questo antico centro legata ai monti quanto al vicino Mar Ligure, sono da sempre legate alla pietra limpida che si estrae dalle cave presenti in questa zona sin dall’epoca romana. ...
Approfondiscikeyboard_backspace